Inizio precoce e strategie di cura nella SLE e Vasculite Sistemica

I giorni 8-9 Marzo 2018, presso lo StarHotels du Parc di Parma, si terrà la nuova Edizione del Simposio Internazionale GISEA/OEG. Come tutti gli anni, alcuni fra i più importanti esponenti della Reumatologia Italiana ed Europea si susseguiranno sul podio per discutere delle ultime novità in ambito reumatologico. Andiamo dunque ad esplorare alcune delle tematiche trattate quest’anno ed i medici coinvolti nelle Sessioni ECM.

Inizio precoce e strategie di cura nella SLE e Vasculite Sistemica

Una delle Sessioni del Simposio Internazionale GISEA/OEG 2018 verterà sulle forme precoci di SLE e Vasculite Sistemica.

Sebastiani

Il moderatore di questa Sessione sarà Marco Sebastiani, membro del Board Scientifico GISEA. Il Dr. Sebastiani è docente in Reumatologia presso la Scuola di Specializzazione in Reumatologia dell’Università di Modena e Reggio Emilia, oltre che Responsabile per le Malattie Reumatologiche Rare e il Quality Control presso lo stesso Istituto. Potete trovare alcuni fra i suoi articoli e contribuzioni scientifiche su questa pagina.

Il primo relatore sarà il Dr. Luca Quartuccio, ricercatore presso l’unità di Reumatologia dell’Università di Udine esporrà una relazione dal titolo Early differential diagnosis and treatment of life-threatening manifestations of vasculitis”. Quartuccio è coautore di 83 lavori originali pubblicati su riviste internazionali, che coprono diversi aspetti eziopatogenetici e terapeutici delle malattie reumatiche, con particolare interesse per la crioglobulinemia mista, la sindrome di Sjögren, la linfoproliferazione neoplastica e non neoplastica in corso di malattie autoimmuni sistemiche. Trovate qui una sua lista di lavori selezionati.

Quartuccio
govoni

Il secondo relatore di questa Sessione sarà il Prof. Marcello Govoni. Il prof. Govoni è Professore Associato presso l’Università di Ferrara, oltre che Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Reumatologia presso l’Azienda Ospedaliera Sant’Anna. Il Prof. Govoni esporrà una relazione dal titolo “Treatment of SLE: from corticosteroids to new biologic drugs” riguardante le diverse opzioni terapeutiche nei pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico.

Il terzo relatore, infine, sarà il dottor Luca Cantarini, Reumatologo e ricercatore universitario presso la Reumatologia dell’AOU Senese. Secondo il sito ExpertScape, Cantarini è lo scienziato con più pubblicazioni sulle Malattie Autoinfiammatorie al mondo (Trovate la classifica a questo indirizzo). Al prossimo Simposio GISEA si occuperà delle problematiche relative alla terapia della malattia di di Behçet con una relazione dal titolo “New therapeutic solutions for Behçet's syndrome”.

Cantarini
Nelle prossime settimane, andremo a scoprire tutti i Moderatori e Relatori delle altre Sessioni del prossimo Simposio GISEA/OEG. Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderti le prossime novità, o richiedi ulteriori informazioni riguardo al Simposio.